Cannoli siciliani a modo mio

Quanto buoni sono i cannoli siciliani? Non voglio mettere a paragone la versione originale con questa, ma voglio solo dimostrarvi, ancora una volta, che si possono cercare alternative valide più leggere per ogni piatto! E infatti questi non sono fritti.. si tratta di fogli di pasta fillo, marca Stuffer, cotti in forno e ripieni di ricotta di mucca e gocce di cioccolato fondente. Ho scelto la pasta fillo per ottenere un effetto bello sfogliato e allo stesso tempo croccante! Che dite replicate?

Ingredienti (per 8 cannoli):

Una confezione di pasta fillo Stuffer da 120gr
(Sono 4 sfoglie, ciascuna l’ho divisa a metà)
400 gr ricotta di mucca
60 gr gocce di cioccolato fondente

Un goccio di olio per ungere

Procedimento:

Aprite la confezione di pasta fillo e dividete ciascuno dei 4 fogli a metà in modo da ottenere 8 cannoli; prendete gli stampi da cannoli e ungeteli con un goccio d’olio per non fare attaccare le sfoglie. Arrotolatevi i fogli di fillo e mettete a cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti (lasciateli dorare per bene). Nel frattempo prendete la ricotta di mucca, scolatela e setacciatela bene, iniziate a lavorarla con una forchetta per ottenere una crema bella fluida e a questo punto unitevi le gocce di cioccolato fondente e mettete a riposare in frigo. Una volta sfornati i cannoli lasciateli ben raffreddare, sfilate lo stampo e farciteli aiutandovi con un cucchiaino. Il gioco è fatto.. non vi resta che assaggiare!

Feta al forno con olive e pomodorini

Oggi vi propongo un secondo piatto vegetariano davvero saporito ma come al solito semplice e veloce da preparare per chi, come me, va sempre di corsa! 🙄 vi piace la feta greca? Preparata in questo modo la adorerete 😋

Ingredienti:

200 gr feta, io ho utilizzato quella Stuffer
10 pomodorini
10 Olive verdi e 10 olive nere
Origano qb
Un pizzico di sale e di pepe
1 cucchiaio di olio evo

Procedimento:

Tagliate a metà i pomodorini precedentemente lavati, inseriteli in una ciotola e aggiungetevi le olive, l’olio evo, il sale, il pepe e l’organo. Mescolate bene. Prendete la vostra feta, adagiatela sulla pirofila da forno e aggiungetevi il mix preparato prima, facendo in modo di insaporirla bene. Infornate a 200°C per circa 30-35 minuti, gli ultimi 5 io li faccio sempre di grill perchè mi piace la crosticina sopra. Et voilà!

Cioccobanana plumcake

Forse forse i dolci alla banana sono i miei preferiti? Sono veloci, vengono sempre morbidissimi e garantiscono un ottimo umore al risveglio, il che non guasta affatto! Quello di oggi è al cacao arricchito da gocce di cioccolato e semi di girasole.. riuscite a dire di no?

Ingredienti:

5 banane grandi molto mature
300 gr di farina integrale
20 gr cacao amaro
80 ml latte (anche vegetale se piace)
60 gr zucchero di canna
30 ml olio semi
gocce di cioccolato e semi di girasole q.b. per la decorazione

Procedimento:

Iniziate a schiacciare bene le vostre banane con una forchetta e quando avrete ottenuto un composto fluido unite lo zucchero, poi l’olio e il latte. Continuate a mescolare per poi aggiungere la farina e il cacao amaro ben setacciati; lasciateli amalgamare al composto fino a che questo non risulti omogeneo e privo di grumi. Rivestite di carta forno uno stampo per plumcake e versatevi dentro l’impasto; andate a decorare con gocce di cioccolato e semi. Infornate in forno ventilato preriscaldato a 180 °C per circa 40-45 minuti; fate la prova stuzzicadenti prima di sfornare, considerando però che con il quantitativo di banane utilizzato otterrete un dolce abbastanza umido.. a me piace così! Bon appetit!

Crostata con crema di zucca dolce e cioccolato fondente

Quanto è buona e versatile la zucca?! Credo di averla preparata in mille modi in questi giorni ma in questa ricetta ve la voglio proporre in una veste tutta nuova! Ci ho fatto una crema la cui estrema dolcezza si sposa bene con l’amaro del mio fondente 85% 😁 ho farcito, poi, la frolla della Stuffer e ne è venuta fuori un’ottima crostata. Provare per credere! 😘

Ingredienti:

1 confezione di pasta frolla Stuffer da 250gr
1 tavoletta da 150 gr di cioccolato fondente 85%
70 gr gocce di cioccolato fondente

Per la crema di zucca dolce:
300 g di zucca
300 ml di latte scremato
50 g di zucchero
50 g di farina 00 oppure di amido di mais (versione senza glutine)

Procedimento:

Tagliate la zucca a cubetti di piccole dimensioni e mettetela a cuocere, aggiungendovi dell’acqua. Lasciatela ammorbidire bene e quando sarà cotta scolate l’acqua in eccesso per ottenere una consistenza abbastanza densa poi lasciate raffreddare. Servitevi, poi di un frullatore per ridurla in crema. A questo punto inserite in una pentola la crema di zucca, lo zucchero e l’amiso e accendete il fuoco a fiamma bassa; man mano aggiungete il latte a filo mescolando per evitare che si formino grumi. Quando la crema avrà raggiunto la consistenza desiderata spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Aggiungetevi, poi, le gocce di cioccolato fondente e mescolate bene.
Tirate fuori la frolla dal frigo 10 minuti prima dell’utilizzo in modo da srotolarla senza difficoltà e nel frattempo mettete a sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e lasciatelo ben raffreddare. Srotolate la frolla su di una tortiera facendola aderire bene sui bordi e forate la base con una forchetta per evitare che si gonfi in cottura. A questo punto versatevi un bello strato di cioccolato fondente fuso da livellare bene e al di sopra la crema di zucca con gocce di cioccolato. Arrotolate bene i bordi e inserite in forno preriscaldato, cuocete a 180°C per circa 20-25 minuti (la frolla è tirata sottile come piace a me e quindi cuoce in fretta!). Lasciate raffreddare e assaggiate.. rimarrete stupiti!! 🙂