Burger di cannellini

Quando metto a cuocere i legumi secchi ne preparo sempre in gran quantità così da poterli consumare anche 2-3 volte durante la settimana sotto forme diverse. In questo caso mi erano rimasti un po’ di cannellini e ho deciso di fare dei deliziosi burger che vanno bene anche per i più piccoli!

Ingredienti

200 gr di fagioli cannellini
1 cucchiaio di pecorino
3 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di polpa di pomodoro a pezzetti
1 filo di olio evo a crudo

Preparazione

Prendete i fagioli già cotti e passateli all’interno di un mixer; se sono “stracotti” come è capitato a me l’ultima volta (la pentola a pressione mi ha fatto uno scherzetto) potete anche schiacciarli grossolanamente con una forchetta. Aggiungete il cucchiaio di pecorino (in questo modo non ci sarà bisogno di aggiungere sale perchè è già saporito) e i 3 cucchiai di pangrattato. Infine mi erano rimasti un paio di cucchiai di polpa di pomodoro a pezzetti e ce li ho aggiunti da crudi.

A questo punto dopo aver mescolato il composto ho preparato delle palline, le ho schiacciate per dare loro la forma di burger e le ho messe su una teglia rivestita di carta forno. Infornate a 220°C per circa 20 minuti in forno preriscaldato ventilato; girate a metà cottura e infine altri 5 minuti di grill.

Sfornate, aggiungete un filo di olio evo a crudo e poi finalmente servite! 😏😍

Focaccia olive e pomodorini

Ho passato tutta la giornata al pc, è sabato sera e ho voglia di qualcosa di buono ma sono anche stanca e ho poco tempo a disposizione.. che si fa? Anche stavolta la Stuffer mi salva con una base per focaccia che ho scelto di condire con olive, pomodorini e un po’ di origano.

Ingredienti

1 base per focaccia rotonda Stuffer
Una manciata di olive
Qualche pomodorino
Origano qb
Un filo di olio evo
Un pizzico di sale

Preparazione

Aprite la confezione di base per focaccia rotonda e srotolatela, ponetela su una teglia da forno. Nel frattempo accendete il forno a 200°C. Tagliate a metà i pomodorini e sistemateli sulla base, aggiungete le olive. Condite con un filo di olio evo, origano a piacere e un pizzico di sale. Infornate per circa 15-20 minuti in forno statico poi fate cuocere altri 5 minuti con grill in modo che la focaccia risulti croccante e bella dorata. Sfornate e gustatela ancora calda!

Misto mare gratinato

Ho proposto questa ricetta a Capodanno ed è stata superapprovata da tutti, da me in primis e infatti l’ho già rifatta perchè si tratta di una bella idea per far apprezzare il pesce anche a chi non ne vuole proprio sapere.. io ci ho messo gamberetti, calamari, vongole e cozze ma voi potete utilizzare quello che più vi piace! Le conchiglie esterne le trovate un po’ dappertutto e potete utilizzarle per fare scena ma anche se non le avete non fa nulla.

Ingredienti

9 gusci grandi di conchiglie
1kg misto mare
Pangrattato q.b. per ricoprire le conchiglie
1 mazzetto di prezzemolo tritato
Sale qb
1 limone e 1 cucchiaio di olio evo

Procedimento

Mettete a bollire in acqua salata il vostro misto mare (deve essere tutto già sgusciato) e non lasciatelo cuocere per troppo tempo visto che ci sarà una seconda cottura in forno, giusto il tenpo di ammorbidirsi. Quando è pronto scolate e lasciate raffreddare. Nel frattempo tritate il prezzemolo finemente e unitelo al pangrattato. Condite il misto, ormai freddo, con un filo di olio evo e il succo di mezzo limone poi disponetelo nelle conchiglie. Ricoprite con pangrattato fino a coprire il misto e cuocete a 200°C in forno statico già caldo per circa 20 minuti, poi date una botta finale di grill. A crudo poi aggiungete un altro filo di olio e una spruzzatina di limone. Buon appetito!