Crepes salate con pesto di noci e speck

Lo sapete quanto amo fare in casa i pesti e le creme di frutta secca.. Oggi è toccato alle noci! E l’ho utilizzato per farcire queste ottime crepes della Stuffer 😏

Ingredienti:

1 confezione di crepes Stuffer
1 fettina di speck e 2 fettine di fior di latte per ogni crepe
Una spolverata di parmigiano grattuggiato
Una manciata di granella di noci

Per il pesto di noci:
200 gr di noci
100 gr di parmigiano grattugiato
100 ml di olio evo

Procedimento:

Inanzitutto tirate fuori dal frigo le crepes qualche minuto prima dell’utilizzo. Se lo avete armatevi di pestello e mortaio (in alternativa va bene anche un mixer), inserite nel mortaio i gherigli di noci e iniziateli a lavorare, aggiungendo man mano prima l’olio e poi il parmiggiano fino ad ottenere la consistenza desiderata. A questo punto assembliamo le crepes. All’interno di ogni disco inserite due cucchiai di pesto di noci, una fettina di speck e due di fior di latte. Man mano posizionatele su di una pirofila da forno, alla fine cospargete di crema di noci, una spolverata di parmigiano e una manciata di granella di noci. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti. Buon appetito 😋

Peperoni ripieni

La quarantena prosegue a ritmi frenetici tra mille ore di seminari, qualche pausa ai fornelli e un bel po’ di allenamento quotidiano.. oggi avevo voglia di peperoni ripieni e no, non devono essere per forza digeriti in 4 giorni 😅

ingredienti:

4 peperoni
500gr macinato di bovino
Una manciata di olive nere e verdi
1 uovo
Due cucchiai di parmigiano reggiano grattuggiato
Prezzemolo e pepe nero qb

Procedimento:

Lavate i peperoni e ripuliteli di tutti i semini interni, poi potete tagliarli a metà oppure lasciarli interi per farcirli. Intanto prepariamo la farcia. Mettete la carne macinata in una ciotola, unite poi il prezzemolo tritato, le olive il parmigiano e il pepe. Mescolate tutto e poi unite l’uovo che servirà a far legare meglio il composto. Riempite uno ad uno i peperoni e poi spostateli su una teglia rivestita di carta forno. Infornate a 200°C per circa 35 minuti, sfornate quando la superficie è bella dorata. Potete condire con un filo di olio evo a crudo.. e buon appetito 😁

Pasticcio di finocchi

Tutti in casa a cucinare per questa quarantena! Che ne dite di dare nuova vita a dei tristi finocchi altrimenti mangiati solo all’insalata? Proviamo a renderli più golosi con una besciamella light fatta senza burro!

Ingredienti:

6 finocchi
3 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di parmigiano grattuggiato
una manciata di sale grosso (per salare l’acqua)
100 gr prosciutto cotto a cubetti

per la besciamella light:
60gr farina 00
600ml latte parzialmente scremato
un pizzico di sale
un pizzico di noce moscata

PROCEDIMENTO:

Lavate e pulite i finocchi e tagliateli a spicchi; metteteli a bollire in acqua salata finchè non si saranno ammorbiditi. Nel frattempo prepariamo la nostra besciamella senza burro: mettete la farina in un pentolino e versatevi metà del latte freddo; l’altra metà prima riscaldatelo e poi aggiungetelo a filo nel composto di latte e farina. Accendete a fuoco medio e mescolate il tutto finchè non avrete raggiunto una consistenza cremosa e priva di grumi. Spegnete il fuoco e aggiungete il sale e la noce moscata. A questo punto scolate i finocchi. Prendete una pirofila da forno e “ungetela” con uno strato di besciamella, al di sopra disponete uniformemente i finocchi. Cospargeteli di besciamella e aggiungetevi i cubetti di prosciutto cotto, poi spolverate con parmigiano e pangrattato. Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per circa 15-20 minuti.. Buon appetito!

Banana muffin dal cuore cioccolatoso

Come al solito avevo delle banane abbastanza mature da smaltire e ho deciso di utilizzarle per iniziare col sorriso la mia giornata.. ecco i miei muffin con un cuore scioglievolissimo 😁

ingredienti:

100g Farina d’avena

300g Banane (2 di medie dimensioni)

60g Albume

2 cucchiaini cacao amaro in polvere

1 quadratino di cioccolato fondente x ciascun muffin

preparazione:

Schiacciate le banane con una forchetta, poi amalgamate la farina e il cacao fino ad ottenere un composto omogeneo; versate l’album è continuate a mescolare. A questo punto:

  • se utilizzate il forno dovete disporre l’impasto suddiviso in parti uguali all’interno dei pirottini e cuocere per circa 20 minuti a 180°C.
  • in alternativa per chi come me ha la fortuna di avere la piastra per i muffin potete cuocerli man mano fino a doratura (ci vogliono circa 5 minuti).
    Quando li inserite nei pirottini o nella piastra ricordatevi di versare metà impasto poi al centro un quadratino di cioccolato fondente (in cottura si scioglierà dando il cuore morbido) e infine altro impasto.
    Buona colazione amici 😁

Carciofi ripieni in umido

Papà mi ha portato dei carciofi spettacolari e non ho perso occasione di usarli per fare questa ricetta saporitissima.. che dite, la provate?

ingredienti:

4 carciofi grandi
2 uova
2 cucchiai di parmigiano reggiano grattuggiafo
Un mazzolino di prezzemolo tritato
Pepe q.b.
1 limone per l’ammollo
Un filo di olio evo a crudo

Preparazione:

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne troppo dura e tagliate i gambi, poi apriteli leggermente; man mano metteteli a riposo in acqua e limone.
A questo punto prepariamo il ripieno. In una ciotola rompete le uova, aggiungetevi il formaggio grattuggiato, un po’ di prezzemolo tritato finemente e una spruzzatina di pepe. Mescolate il tutto per ottenere una consistenza uniforme. A questo punto scolate bene i carciofi e farciteli fino alla sommità aiutandovi con un cucchiaio. Fateli cuocere a fuoco medio finché non si saranno sufficientemente ammorbiditi, io li ho tenuti in cottura circa 1h ma dipende anche dalla grandezza (i miei erano belli grandi). Io evito la cottura in forno perchè li secca troppo, sul fuoco invece tendono a restare belli umidi. Aggiungete un filo di olio evo a crudo.. e Buon appetito 😋

Superpizza con cotto, provola e zucca!

È sabato, fuori piove, l’umore non è dei migliori, l’unica gioia è “C’è posta per te” quindi la cena va preparata in fretta per poi stravaccarsi sul divano. Ancora una volta viene in mio aiuto la fantastica sfoglia per pizza Stuffer.. basta qualche cubetto di prosciutto cotto, qualche fettina di zucca grigliata e un bel po’ di provola e viene fuori un capolavoro. Buon sabato sera amici! ❤

Ingredienti

1 sfoglia per pizza delicata sottile Stuffer
50 gr prosciutto cotto tagliato a cubetti
100 gr provola tagliata a cubetti
Qualche fettina di zucca grigliata
Una manciata di parmigiano grattuggiato

Preparazione

Tirate fuori la sfoglia dal frigo una decina di minuti prima di utilizzarla, poi srotolatela e mettetela su una teglia rivestita di carta forno. Aggiungetevi la provola che avrete precedentemente tagliato a cubetti; tagliate a fettine sottili la zucca che andrete a grigliare in padella; poi a cubetti una fetta spessa di prosciutto cotto e inserite entrambi. Poi aggiungete una bella manciata diparmigiano grattugiato. Badate bene non aggiungo altri condimenti perchè formaggio e provola in cottura tireranno fuori sia la parte grassa che la sapidità. Cuocete in forno preriscaldato a 220°C per circa 20 minuti.. buon appetito!

Plumcake salato svuotafrigo

È morbidissimo, possiamo metterci qualsiasi ingrediente per accontentare i gusti di tutti.. io ho utilizzato quello che avevo in frigo: piselli, carote, olive verdi e scamorza. Una bontà!

Ingredienti:

Farina di avena integrale 500 g
Yogurt magro bianco 200 gr
Olio evo 120 gr
Olive verdi 12
Piselli 150 gr
Carote 4 di medie dimensioni
Scamorza 150 gr
Parmigiano grattuggiato 2 cucchiai
Un pizzico di sale e uno di pepe

Procedimento:

Mettete a bollire le carote e nel frattempo prepariamo l’impasto. All’interno di una ciotola inserite la farina, lo yogurt e l’olio e aiutatevi con delle fruste elettriche per ottenere un impasto omogeneo. Aggiungete il parmigiano grattugiato, la scamorza e le carote tagliate a tocchetti, le olive sminuzzate e i piselli. Infine aggiungete un po’ di sale e di pepe. Rimescolate il tutto e versate il composto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno. Infornate per 45-50 minuti in forno preriscaldato a 180°C, prima di sfornare fate la prova stuzzicadenti! Buon appetito!