Polpette di nasello e zucchine su crema di yogurt

Sono sparita per qualche giorno da quando ho iniziato la chetogenica, che oltretutto procede davvero bene! Mi serviva solo un po’ di ispirazione 😊 e in effetti stamattina mi è venuta: polpettine di nasello e zucchine su crema di yogurt magro 😜

INGREDIENTI

250gr nasello
250gr zucchine
Un pizzico di Sale e Pepe
Olio evo q.b.
Yogurt bianco magro q.b.

PROCEDIMENTO

Tagliate le zucchine a julienne e scottatele in una padella antiaderente per pochi minuti aggiungendo un goccio d’acqua; scolatele e lasciate raffreddare. Nel frattempo cuocete il nasello al vapore lasciandolo bello morbido. Quando è pronto sminuzzatelo, lasciate raffreddare aggiungetelo alle zucchine e create un composto ben omogeneo aggiungendo sale, pepe e un filo di olio evo. Create delle polpette e poi mettetele in frigo 15 minuti per far solidificare. A questo punto accendete il forno a 220°C in modalità grill per circa 10-15 minuti, finchè la superficie non è ben dorata. Servite in accompagnamento con lo yogurt e non ve ne pentirete 😁

Annunci

Banana muffin dal cuore morbido

Ritorno con una ricetta anti-sprechi 😊 si sa che quando le banane sono troppo mature sono perfette per i dolci e hanno il grande vantaggio di non richiedere altri zuccheri in quanto naturalmente dolci 😊 che ne dite se il risultato sono dei muffin super morbidi con un cuore di confettura di ciliegia senza zuccheri aggiunti ? 😋 Sono buoni buoni buoni, tant’è che nemmeno il tempo di fotografarli e sono già finiti 🙄

INGREDIENTI:
250 g di farina “00”
4 banane mature
120 ml di olio semi
2 uova intere
Q.b. Confettura di ciliegie senza zuccheri aggiunti

PROCEDIMENTO:
Schiacciate le banane con una forchetta fino ad ottenere una consistente bella liscia e prova di grumi. Aggiungetevi le uova intere precedentemente sbattute, poi l’olio di semi e lavorate il tutto.
Aggiungete gradualmente la farina ben setacciata e amalgamatela fino a che il composto non risulterà omogeneo. Riempite ciascun pirottino a metà, inseritevi poi un cucchiaino di confettura e ricoprite con altro composto.
Per quanto riguarda la cottura, io ho utilizzato la mia piastra per muffin ben calda; in alternativa cuocete in forno preriscaldato a 180° per 20-25 minuti, controllando che venga raggiunta una bella doratura superficiale.
Lasciate raffreddare e gustate!

Farinata di ceci

Non a tutti piacciono, non tutti li tollerano bene a livello intestinale e non tutti sanno che è possibile farne uso in mille modi. I miei amati legumi. Oggi ho pensato di proporveli in una versione più sfiziosa rispetto alle solite zuppe o insalate, ecco la mia farinata di ceci.

Ingredienti:

200 gr farina di ceci
600 ml acqua
40 gr olio evo
un pizzico di sale
erbe aromatiche, se piacciono es: rosmarino (nel mio caso l’ho accompagnata con crudo di Parma e noci)

Procedimento:

Inserite la farina di ceci ben setacciata all’interno di una ciotola capiente e aggiungetevi l’acqua a temperatura ambiente e il sale; mescolate bene per evitare la formazione di grumi. Lasciate riposare il composto ottenuto per almeno 4-5 ore a temperatura ambiente e coperto; di tanto in tanto rimescolatelo per renderlo omogeneo. Trascorso il tempo necessario eliminate la schiuma eventualmente formatasi in superficie, aggiungete l’olio e rimescolate. Versate il tutto in una pirofila del diametro di 34 cm, leggermente oleata, aggiungete il rosmarino se volete e cuocete a 200°C per circa 25-30 minuti, se necessario gli ultimi 5 di grill per darle un aspetto bello dorato. A questo punto può essere mangiata anche da sola, io l’ho accompagnata con prosciutto crudo di Parma e Noci e devo dire che è stata un’accoppiata vincente! provare per credere 🙂

Morbidona ai fichi (vegan senza zuccheri aggiunti)

Che cosa si fa quando ci sono millemila fichi in casa? Una torta ovviamente! Cerchiamo come al solito di limitare i danni, senza però rinunciare al gusto! Come potrete notare ho optato per una versione vegana, fatta da yogurt di soia, ma solo perchè avevo un bel po’ da consumarne, voi potete scegliere quello che più preferite! L’elevato contenuto di yogurt è voluto per ottenere una consistenza morbida e umida, da cui il nome! Come potrete notare leggendo la ricetta non ho aggiunto zucchero in quanto i fichi sono già belli zuccherati di loro, i miei in particolare erano belli maturi! Se volete potete utilizzare altra frutta e in quel caso potete utilizzare pari quantità di olio e zucchero. Provate e fatemi sapere!

Ingredienti:

600 gr yogurt (io ho usato quello di soya al naturale)
300 gr farina integrale
60 gr olio di semi
Mezza bustina di lievito
200-300 gr Fichi a pezzetti per il ripieno + una decina per la guarnizione

Procedimento:

Versate lo yogurt in una ciotola e aggiungetevi poco alla volta la farina integrale ben setacciata, amalgamate il tutto con delle fruste elettriche; aggiungete l’olio e una generosa dose di fichi. Se il composto risulta troppo poco elastico aggiungete mezzo bicchiere di acqua a temperatura ambiente e rimescolate. Infine il lievito. Trasferite il tutto in uno stampo del diametro di 26 cm e guarnite a piacere con i fichi. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C modalità ventilato per circa 50 minuti (regolatevi in base al vostro forno! Fate la prova stuzzicadenti ma non aprite il forno prima dei 30 minuti). Fatela ben raffreddare.. e buon appetito!

Pancakes proteici light

Ecco coloro che mettono d’accordo tutti: i pancakes 🥞 ne esistono millemila versioni, io voglio regalarvi la via, tanto light e tanto morbida grazie all’aggiunta di un ingrediente speciale, lo yogurt greco 😍 libero sfogo alla fantasia per quanto riguarda farciture e guarnizione.. Io ho utilizzato confettura di lamponi + fruttidibosco e noci per la versione bianca, una cremina al cacaoamaro + anacardi per la versione al cacao.

Ingredienti (per 3 pancake medi):
60gr albumi
30gr farina di avena integrale o altra preferita
150gr di yogurt greco
Un pizzico di bicarbonato succo di mezzo limone
Facoltativi: un cucchiaino di cacao amaro per la versione al cacao oppure un cucchiaino di miele per dolcificare
Per la guarnizione: libero sfogo alla fantasia! Per ottenere un piatto completo, visto che abbiamo già inserito fonti di proteine e carboidrati complessi, consiglio di aggiungere una quota lipidica (burro d’arachidi-frutta secca intera o in granella o in crema) e una glucidica (frutta fresca-marmellata-miele-sciroppo d’acero….)

Procedimento:
Prima di tutto è necessario montare per bene gli albumi con delle fruste elettriche fino ad ottenere un composto bello spumoso! Dopodichè aggiungere la farina in quantità dimezzate e continuare a mescolare con le fruste, infine lo yogurt greco per rendere il preparato più soffice. A questo punto potete aggiungere la punta di un cucchiaino di bicarbonato e subito dopo qualche goccia di succo di limone per attivare la lievitazione! Accendete a fuoco medio un padellino anti-aderente e versatevi il composto che dovrà cuocere circa 3 minuti per lato (controllate colore e consistenza) poi impiattate e aggiungete tutto Ciò che più vi piace!

Galette con crema di castagne e cioccolato homemade (senza glutine)

Ciao amici belli! Rieccomi dopo qualche giorno di assenza forzata 🙂 lo sapete che a me le cose più sono particolari e più piacciono.. e dove sta la novità? Ho preparato una frolla senza glutine in quanto fatta con farina di ceci e oltretutto vegana da poter riadattare con qualsiasi ripieno; all’interno, invece, ci ho messo la crema di castagne e cioccolato (in questo caso ho utilizzato del latte vaccino ma che potete sostituire con la bevanda vegetale che più vi piace se siete vegani) che io e mamma abbiamo preparato l’altro giorno quando ci siamo rese conto di avere un bel po’ di castagne secche conservate in dispensa! Una bontà che non si può spiegare.. e poi come al solito è una ricetta velocissima perchè trattandosi di una frolla all’olio non necessita dei tempi di riposo in frigo, oltretutto la farina di ceci rende l’impasto bello compatto!

Ingredienti

Per la crema di castagne e cioccolato:

400 gr castagne secche già bollite
200 gr latte (o bevanda vegetale)
30 gr cioccolato fondente

Per la frolla con farina di ceci:

300 gr farina di ceci
80 gr zucchero integrale di canna
70 gr acqua
70 gr olio di semi

Per decorare 20 gr lamelle di mandorle pelate

Procedimento

Per la crema di castagne e cioccolato:

Prendete le castagne bollite e quindi già morbide e ponetele in ammollo nel latte per circa un paio di ore dopodichè versate il tutto in un frullatore o un robot da cucina (preferibile per regolare la Temperatura, che deve essere bella alta) e azionatelo finchè il composto non si sia trasformato in una crema liscia ma ancora bella corposa. Quando è ancora caldo aggiungetevi il cioccolato fondente e iniziate a mischiare.. ecco fatto!

Per la frolla con farina di ceci:

Prendete una ciotola e versatevi dentro l’acqua e lo zucchero, così da far sciogliere quest’ultimo; aggiungete l’olio e poi incorporate la farina poco per volte. Amalgamate a sufficienza il composto e poi traasferitelo su di una spianatoia per modellarlo; come potrete vedere risulterà molto compato proprio grazie a questa farina. Stendetelo su di una teglia ricoperta da carta forno e aggiungete la vostra farcia. Decorate con tante lamelle di mandorle pelate e inserite in forno preriscaldato ventilato a 180°C per circa 40 minuti. Voilà!!!